Come ottenere maggiori risultati su Facebook con poco budget

I social network sono un canale pubblicitario importantissimo per ottenere degli ottimi risultati in termini di visibilità e di vendite, disporre di un budget elevato è sicuramente un elemento cruciale per raggiungere buoni obiettivi e aumentare le conversioni, il problema è: come ottenere risultati ottimali su Facebook e altri social pur avendo un budget limitato?

L’errore commesso da molti è quello di escludere a priori la possibilità di utilizzare i canali social per aumentare la visibilità, non disponendo di una cifra che può essere reputata importante per realizzare una strategia di social media marketing efficace.

Eppure, anche con poco budget è possibile ottenere potenzialmente buone visite e conversioni, indispensabile è attuare una strategia pubblicitaria multicanale sfruttando tutte le risorse gratuite che si hanno a disposizione.

Ogni social network è dotato di strumenti che permettono di ottenere buoni risultati senza perdita di tempo e di soldi, inoltre, a seconda del canale social scelto, alcuni contenuti funzionano meglio di altri, diventa indispensabile analizzare quali sono quelli ideali su ogni piattaforma e stilare una strategia di content marketing ottimizzata per ogni social network.

Non siete ancora convinti di poter ottenere buoni risultati su Facebook e sui vari social network con poco budget? Diversi report hanno analizzato le azioni e i risultati ottenuti da varie aziende che hanno ottenuto dalle strategie di social media marketing senza investire troppo, i risultati sono stati molto positivi.

Di seguito vi diamo alcuni buoni conigli per sfruttare tutto il potenziale dei social network a vostro favore, senza dover investire grandi somme di denaro.

#1. PUBBLICARE MOLTO NON VUOL DIRE COINVOLGERE DI PIÙ IL PUBBLICO

C’è ancora chi crede che pubblicare ogni giorno e a tutte le ore permetta di attrarre maggiormente l’attenzione del pubblico, se da un lato questo sistema potrebbe portare un po’ di visibilità in più, dall’altro potrebbero esserci effetti negativi se la qualità dei contenuti pubblicati è scarsa.

Pubblicare con costanza sui social è un buon modo per arrivare al pubblico, ma va fatto senza sacrificare la qualità dei post e senza essere troppo invadenti riempiendo il feed degli utenti con dieci post in un’’ora, questo potrebbe portarli ad allontanarsi mettendo un dislike alla pagina.

Questa strategia può essere molto utile a un Influencer, ma risulta essere meno adeguata ed efficace per un’azienda, a meno che non sia già un marchio molto noto, ma anche in questo caso è fondamentale che vengano pubblicati contenuti di qualità.

I dati di alcuni report evidenziano un generale decremento delle interazioni all’aumentare della frequenza di pubblicazione, in particolare su Facebook.

L’algoritmo di Facebook, dopo i suoi vari aggiornamenti, mostra i post a un numero sempre minore di feed, per cui, sempre meno utenti interagiranno sotto ai post, pubblicando in continuazione si entrerà in un circolo vizioso che porterà a ridurre la copertura organica.

Per questo motivo bisogna studiare una strategia di content marketing su misura per il tipo di attività e scegliere gli orari migliori in cui il proprio pubblico sui social è attivo.

#2. SCEGLIERE BENE I CANALI SOCIAL DA UTILIZZARE

Altro errore è quello di credere di dover forzatamente utilizzare tutti i social network a disposizione, in realtà non è indispensabile presidiare qualunque canale Social, anzi, quello che può funzionare per un settore, potrebbe non funzionare per un altro.

Per esempio, pensando ad Instagram, questo social va molto forte per il food, il fashion e il travel, mentre non è il massimo per lo sport e per le notizie, per cui, aldilà delle statistiche, ognuno dovrebbe fare le proprie valutazioni in base all’esperienza sui vari social e individuare quello che rende maggiormente per il proprio settore.

Non ha senso avere 10.000 followers su Instagram non interessati a ciò che si vende, meglio averne 1.000 fan su Facebook ma fedeli e targetizzati, quest’ultimi renderanno sicuramente di più.

#3. OTTIMIZZARE IL BUDGET A DISPOSIZIONE

Individuare i canali social che possono portare maggiori benefici alla propria attività permette anche di ottimizzare il budget a disposizione per la pubblicità.

La visibilità organica sui social network è sempre più bassa, questo comporta la necessità di attivare delle campagne pubblicitarie per ottenerne di più sui post e per migliorare, in teoria, anche i risultati in termini di visite e vendite.

In questo caso è necessario scegliere il canale social migliore per il proprio business e studiare una strategia di marketing che non preveda una grossa spesa ma che si concentri su post di qualità e su azioni che possono provocare una reazione positiva sulle persone raggiunte.

#4. TROVARE COLLABORAZIONI INTERESSANTI

La scarsa visibilità organica impone di trovare anche altre soluzioni e rivedere la propria strategia di marketing. I social network sono un ottimo strumento per comunicare con gli utenti, ma per arrivare a più persone è necessario anche sfruttare l’audience di influencer.

Per audience influencer si intende il pubblico di una persona autorevole in quel settore, cercando collaborazioni di questo tipo si potrebbero ricavare delle visite tramite la luce riflessa dell’influencer.

Questo tipo di collaborazione è molto frequente in tutti i settori, poiché è in grado di portare buoni risultati in termini di visibilità e di visite, incidendo positivamente anche sulle vendite.

CONCLUSIONI

Ottenere buoni risultati su Facebook e sui social network con a disposizione poco budget è possibile, bisogna capire come ottimizzarlo facendo delle scelte in grado di portare benefici alla propria attività.

Non bisogna forzatamente utilizzare tutti i canali ma individuare quello che rende meglio per il proprio settore, pubblicare con costanza ma senza esagerare, dei contenuti di qualità in grado di attrarre il pubblico.

Anche se si ha poco budget a disposizione non bisogna escludere le campagne pubblicitarie, ma cercare di ottimizzarlo realizzando poche ma buone strategie in grado di portare a dei risultati.

Infine, anche sfruttare l’audience influencer, iniziando delle collaborazioni, può essere un buon modo per aumentare la visibilità e ottenere delle conversioni utili.

Tags: facebook,, social media marketing

Hanno parlato di noi

adnkronos logo yahoo libero tiscali sanremo news

Scarica la rassegna stampa

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram 
Rivendi servizi di marketing di alta qualità playspotify Servizi di social media marketing professionali Vendita Fan Facebook Italiani e Reali sviluppo siti web wordpress